Contenziosi

Helly Hansen vs Off-White: il logo della discordia

Il brand di sportswear Helly Hansen ha sporto denuncia contro Off-White presso la corte federale dell'Illinois, perché il noto marchio di streetwear avrebbe violato il logo che la label norvegese, con headquarters in Auburn, Washington, ha lanciato oltre 40 anni fa negli Stati Uniti.

Come riporta Bof, Helly Hansen si lamenta del fatto che Off-White abbia usato un logo molto simile al proprio, protetto da un trademark registrato a livello federale, su capi oltretutto simili. Non una coincidenza, secondo l'accusa, ma la deliberata intenzione di creare il falso suggerimento di un legame tra le due etichette che non è mai esistito.

Helly Hansen lamenta anche il fatto che Off-White abbia ottenuto almeno due registrazioni di trademark dall'ufficio brevetti e marchi statunitense, basati sulla suddetta violazione del logo.

L'accusa quindi è di infrazione di trademark, competizione sleale e violazione dell'Illinois Uniform Deceptive Trade Practices Act. Per questo Helly Hansen vuole che il danno sia quantificato a livello legale e che sia immediatamente vietato a Off-White di usare il logo in questione, distruggendo tutti i capi, le pubblicità e le stampe che lo riproducono.

La label norvegese chiede anche che l'ufficio brevetti cancelli le due registrazioni.

Nella foto, una felpa di Off-White con il motivo delle bande in diagonale.

c.me.
stats