a partire dalla precollezione fall-winter 2019/2020

Coliac: Martina Grasselli si affida a Castor e Be71 per ready-to-wear e scarpe

Nuove prospettive per Coliac: il marchio di calzature fondato dalla stilista Martina Grasselli ha siglato due contratti di licenza che partono dalla precollezione della Fall-Winter 2019/2020. Castor per l'abbigliamento e Be71 per le scarpe: questi i partner scelti.

 

Già licenziataria delle linee di calzature di Delpozo, Carven e N°21 e basata a Fossò, sulla Riviera del Brenta, Be71 è stata selezionata per le sue competenze nel settore del lusso e per l’alto livello qualitativo.

 

Scelta da Coliac per la specializzazione nel ready-to-wear di alta gamma, Castor è nota per avere stretto collaborazioni e consulenze con maison del mondo del lusso come Giambattista Valli, Thom Browne e Antonio Marras.

 

L'azienda, che ha sede a Mantova, si occuperà della produzione del ready-to-wear e della distribuzione a livello mondiale delle due linee di Coliac (abbigliamento e calzature).

 

«Sia Castor che Be71 rappresentano affidabilità ed esperienza, esprimono nel profondo il know how italiano e sartoriale, sono entrambe due realtà giovani e dinamiche che hanno deciso di investire sul mio marchio e quindi non posso che essere orgogliosa ed entusiasta di queste nuove partnership», è il commento di Martina Grasselli.

c.me.
stats