A BREVE DISPONIBILE IN TUTTO IL MONDO

Anche Cos entra nell’arena del second hand con la piattaforma “Resell”

Da un lato la forte attenzione alla sostenibilità con una moda sempre più circolare, dall’altra l’esigenza di dare spazio a nuovi modelli di business, in sintonia con una maggiore consapevolezza anti-spreco sviluppata nel post-Covid (oltre che con la necessità di smaltire l’invenduto): in questo milieu socio-culturale un altro player della moda si converte al second hand e sbarca nel resale.

Si tratta di Cos, marchio con sede a Londra nell’orbita di H&M Group, pronto a debuttare questo mese con il suo servizio “Resell”.

Le prime due tappe saranno nel Regno Unito e in Germania, ma a partire da ottobre il progetto sarà esteso al resto del mondo.

Come spiega l’azienda, si tratta di un nuovo spazio digitale per acquistare e vendere abbigliamento Cos pre-loved, offrendo alla community l'opportunità di «reinventare il proprio guardaroba in modo ponderato e sostenibile».

Il marchio metterà a disposizione degli item, ma saranno soprattutto gli aficionados della linea di abbigliamento e accessori ad avere la possibilità di mettere in vendita e comprare vecchi articoli, stabilendo autonomamente il prezzo, mentre la società tratterrà il 10% di ogni transazione.

a.t.
stats