deal tra due storiche realtà lombarde

Isa rileva la maggioranza di La Rocca

Nuova acquisizione per Isa: l'azienda, attiva da oltre 60 anni a Lentate sul Seveso in Brianza, ha rilevato la maggioranza di La Rocca, realtà che dal 1959 produce a Martinengo (Bergamo) capispalla e abbigliamento sportivo e per il tempo libero di alta gamma.

«Isa e La Rocca sono partner storici - commenta Giovanni Cagnoli, presidente di Carisma (parent company di Isa) -. Questa operazione sancisce un progetto più ampio di sviluppo di Isa e un supporto alla crescita di una realtà famigliare fatta di notevoli competenze tecniche, oltre che di una grande attenzione alla sperimentazione e all'innovazione».

Il tratto comune, spiega Cagnoli, «è la spasmodica attenzione nei confronti di un prodotto tecnico per il mercato del lusso 100% made in Italy».

Isa ha una struttura verticalizzata: segue infatti ogni fase della lavorazione dei tessuti (tintura, stampa, finissaggio), abbracciando anche la confezione di accessori tessili, intimo, beachwear, leisurewear e skiwear per uomo e donna.

Fanno parte del portafoglio, tra le altre, le licenze di intimo di Tom Ford e Balmain (per il quale l'azienda si occupa anche della moda mare), ma anche di Dsquared2, Ermenegildo Zegna, Stella McCartney e, per gli accessori tessili, Borsalino.

Giunta alla terza generazione sotto la guida di Flavio Forlani e dei figli Giorgia e Francesco, La Rocca si distingue grazie a un saper fare tipicamente italiano: partendo dallo stile fornito dal cliente, sviluppa tutte le fasi del processo di ricerca, progettazione modellistica, prototipia e produzione in serie.

Nella foto, la sede di Isa a Lentate sul Seveso

 

 

a.b.
stats