In vendita dall'1 gennaio 2022

Givenchy: al via l'eyewear con Thélios

Nuova freccia all'arco di Thélios. Dal prossimo 1 gennaio la realtà specializzata nell'eyewear del gruppo Lvmh seguirà la progettazione, lo sviluppo, la produzione e la distribuzione globale degli occhiali Givenchy.

Spetterà dunque all'azienda italiana il compito di esprimere il glamour della griffe, in una collezione di occhiali che nasce in stretta collaborazione con Matthew M. Williams, direttore creativo della maison.

«Siamo lieti di collaborare con Thélios, un’azienda che sta definendo nuovi standard nel settore degli occhiali, grazie alla sua creatività, all’artigianalità italiana e alla rete di distribuzione selettiva  - è il commento di Renaud de Lesquen, ceo di Givenchy -. Insieme potremo sviluppare collezioni eccezionali e ricche di emozione, che permetteranno a Givenchy di esprimersi al meglio in questa categoria di prodotti».

«Givenchy è la quintessenza dell’eleganza parigina contemporanea - dichiara Sara Osculati, chief brand e product officer di Thélios -. Siamo orgogliosi di accogliere Givenchy e Matthew M. Williams nel nostro portfolio di maison del Gruppo LVMH e non vediamo l’ora di raggiungere grandi risultati insieme».

La collezione primavera estate 2022 di occhiali Givenchy realizzata da Thélios sarà distribuita nelle boutique della maison, su givenchy.com e sarà disponibile nella rete Thélios di rivenditori e ottici in tutto il mondo.

Il produttore di occhiali bellunese è attivo dal 2017, quando il gruppo francese Lvmh, proprietario del marchio Givenchy, l’ha fondato con l’azienda di eyewear Marcolin per internalizzare il business degli occhiali.

Givenchy va ad aggiungersi a marchi nel portafoglio Thélios come Fendi, Dior, Celine, Loewe, Stella McCartney, Kenzo, Berluti e Rimowa, inoltre a inizio anno ha lanciato 9.81, il suo primo marchio indipendente focalizzato su proposte tecniche di lusso maschili.

c.me.
stats