Debutterà il 3 marzo

Louis Vuitton lancia la sua prima collezione per neonati

Louis Vuitton, che ha appena nominato al vertice Pietro Beccari, prepara il debutto sul mercato della sua prima linea baby. Il lancio della collezione di abiti, scarpe e accessori fino a 12 mesi, come riporta wwd.com, è in agenda per il 3 marzo in alcuni negozi selezionati nel mondo.

La collezione propone una gamma di pezzi per tutti i giorni e per le occasioni speciali, oltre ai primi giocattoli e a oggetti-regalo tra cui un bicchiere d'argento inciso, un orsacchiotto e un baule guardaroba.

I capi di abbigliamento sono realizzati in materiali selezionati, che tengono conto di un approvvigionamento responsabile. Per esempio, il cotone è biologico, la pelle è certificata dal Leather Working Group, mentre cashmere e lana provengono da fornitori che garantiscono il benessere degli animali.

La linea per neonati, declinata in bianco latte, sabbia e grigio, comprende tutine, completi coordinati, body, pigiami, un abito e un cappotto con cappuccio double face. In assortimento anche pantofole in maglia, berretti a fiori, bavaglini e calzini.

Fondata a Parigi nel 1854 la maison Louis Vuitton è uno dei maggiori business di Lvmh. Secondo stime degli analisti di Bernstein, il marchio supera i 22 miliardi di euro di ricavi e i 10 miliardi i di ebit nel fiscal year 2022 del colosso francese. Inoltre ha cambiato il suo vertice di recente: circa due settimane fa è stata annunciata la nomina di Pietro Beccari a chairman e ceo di Louis Vuitton al posto di Michael Burke. Beccari era al timone di Christian Dior Couture dal 2018. A l manager di Parma è stato affidato il compito di guidare Louis Vuitton «verso il prossimo step del suo successo e della sua desiderabilità».

e.f.
stats