debutti

Invista presenta la nuova fibra Lycra bio-derivata

Invista, uno dei principali produttori mondiali integrati di fibre e polimeri e proprietaria del marchio Lycra, presenta un'offerta di fibra Lycra prodotta con una materia prima rinnovabile di origine biologica, impiegabile in un'ampia gamma di tessuti e capi.

 

Circa il 70% del peso di questa fibra proviene infatti da una fonte rinnovabile a base di destrosio derivato dal mais: una scelta che garantisce una minore emissione di CO2 rispetto alla produzione di elastomeri con materie prime tradizionali.

 

Con questo lancio Invista intende offrire a retailer e produttori di tessuti elastici la possibilità di scegliere una fibra elastam in grado di influire sull'analisi complessiva del ciclo di vita del tessuto e dei capi di abbigliamento.

 

«L’offerta della fibra Lycra realizzata con bio-derivati è un altro esempio che conferma l’attenzione e il lavoro costante di Invista in favoredell’industria dell’abbigliamento», ha commentato RobertL. Kirkwood, vice presidente esecutivo Apparel Marketing and Technology. «Nei nostri centri di ricerca - ha aggiunto Arnaud Tandonnet, direttore Invista Apparel per la sostenibilità globale - abbiamo sviluppato con successo la fibra, valutandone le applicazioni sui tessuti. La produzione di quantità destinate al commercio è prevista per le collezioni autunno-inverno 2015 e primavera-estate 2016».

 

stats