Dichiarazioni

Bizzarri: «Gucci raggiungerà 10 miliardi di fatturato»

Gucci, il marchio che sta trainando le vendite del gruppo Kering, ha annunciato di puntare a raggiungere la soglia dei 10 miliardi di euro di fatturato, una crescita del 61% circa rispetto ai 6,2 miliardi del 2017.

La previsione è stata fornita dall'a.d. del marchio Marco Bizzarri, durante l'investor day organizzato oggi (7 giugno) a Firenze. Il manager non ha però precisato la data entro la quale la griffe intende raggiungere tale obiettivo.

Bizzarri ha anche indicato che anche i profitti sono destinati a migliorare, con un margine operativo che salirà dal 34,5% dell'anno scorso al 40%.

A rendere possibile queste performance stellari è il riposizionamento radicale vissuto dalla maison della doppia G a partire dal 2015, quando è stato nominato il nuovo direttore creativo, Alessandro Michele, insieme al nuovo ceo, Marco Bizzarri.

Da allora, grazie a collezioni audaci, la casa di moda ha invertito la rotta delle vendite nel 2016 e ha iniziato a correre nel 2017, tanto da superare i 6 miliardi di giro d'affari.

Il marchio fiorentino rappresenta oltre un terzo dei ricavi di Kering, che detiene 17 marchi, e soprattutto oltre il 70% dell'utile operativo complessivo. Gucci dà lavoro a 11mila dipendenti nel mondo.


an.bi.
stats