Dopo 20 anni di gestione in house

Salvatore Ferragamo in trattative con Interparfums per le fragranze

Dopo 20 anni di gestione interna, i profumi di Salvatore Ferragamo potrebbero essere prodotti su licenza mondiale da Interparfums. Una decisione che punta a dare ulteriore impulso al business delle fragranze della casa di moda, conservando una distribuzione selettiva, in linea con il posizionamento della griffe.

Annunciate ieri 3 giugno dalla casa madre, le trattative sono ancora in corso e il perfezionamento è legato alla firma di accordi definitivi, come si legge su wwd.com.

La società Ferragamo Parfums è stata un'entità separata ma partecipata al 100% dalla Salvatore Ferragamo SpA, fino a quando il consiglio di amministrazione della capogruppo ha approvato la fusione, incorporandola nel novembre 2020.

L'operazione è scaturita “dalla necessità di semplificare la struttura italiana del gruppo, con un'ottimizzazione della gestione delle risorse e un'efficienza dell'organizzazione”: questa la motivazione.

Nel frattempo Luciano Bertinelli, amministratore delegato di lunga data di Ferragamo Parfums, è uscito silenziosamente dall'azienda alla fine del 2020, succeduto nel ruolo da Teodora Sevastakieva, ex direttore commerciale internazionale dell'azienda.

Come già riferito, la pandemia ha fortemente impattato sui ricavi di Salvatore Ferragamo nel 2020. Nei 12 mesi chiusi al 31 dicembre 2020 i ricavi sono diminuiti del 33,5% a 916 milioni di euro, rispetto a 1,37 miliardi di euro nel 2019. In particolare le vendite di fragranze sono scese del 52,4% a 41,8 milioni di euro, penalizzate principalmente dalle chiusure di negozi, sia nel canale domestico che nel travel retail.

Nel primo trimestre del 2021 il trend si è invertito e le vendite di fragranze sono aumentate del 5,3% a 10,5 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Complessivamente, nei tre mesi chiusi al 31 marzo, i ricavi della società sono aumentati del 10,3% a 244,6 milioni di euro rispetto ai 222 milioni di euro dello stesso periodo dello scorso anno.

A cura della redazione
stats