Dopo i dati del trimestre

Ferragamo: gli analisti alzano i target price

Ferragamo accelera alla Borsa di Milano, sulla scia della revisione la rialzo dei target price da parte degli analisti finanziari.

Kepler Cheuvreux ha portato il prezzo obiettivo a 18,50 euro, dai precedenti 18 euro, confermando la raccomandazione “hold”.

Gli esperti di Jefferies hanno alzato il target a 21,50 euro e ribadito il giudizio “buy”. Morgan Stanley è passata da 14 a 16 euro.

Poco dopo le 17 le azioni della maison fiorentina sono scambiate a 19,20 euro, in rialzo del 4,7% rispetto alla chiusura di ieri, quando sono stati pubblicati i risultati del primo trimestre 2021.

Il fatturato si è attestato a 245 milioni di euro, in aumento del 10,3% rispetto all'analogo periodo del 2020, condizionato dalla pandemia. L’ebitda è passato da 12 a 48 milioni di euro e l’ebit è tornato in territorio positivo a 7 milioni dai precedenti -36 milioni. Sostanzialmente in pareggio (-0,6 milioni) l'utile netto, dopo la perdita di 41 milioni del primo trimestre 2020.

e.f.
stats