Dopo i rumors sull’interesse di Kering

Moncler: ancora nessun advisor al lavoro e il titolo ne risente

Nella seduta odierna Moncler è relegato tra i titoli peggiori del listino milanese.

Quanto riporta Il Sole 24 Ore allontana le ipotesi di interesse del gruppo francese Kering per il marchio dei piumini di lusso lanciate il 4 dicembre da Bloomberg. Inoltre scattano le prese di beneficio, dopo i recenti rialzi di Moncler, sulle speculazioni di un deal con i francesi che è stato giudicato plausibile dagli analisti.

Nessun advisor (né legale né finanziario) sarebbe al momento al lavoro su una possibile acquisizione di Moncler da parte dei francesi di Kering, come si legge sul quotidiano di Confindustria. Alcune banche d’affari starebbero comunque vagliando la fattibilità (o meno) dell’operazione.

Poco prima delle 17 le azioni Moncler registrano un calo dell’1,64% a Piazza Affari, a 41,40 euro per azione, mentre il Ftse Mib segna un +0,29% (nella foto, un look della nuova collezione di Craig Green per Moncler).

e.f.
stats