e-commerce

Amazon chiude il sito di flash sale MyHabit

Il gigante dell'e-commerce Amazon stacca la spina a MyHabit.com, il sito dedicato alle vendite a tempo lanciato nel 2011, dove gli e-shopper potevano comprare abbigliamento e accessori a prezzi ultrascontati. La data di chiusura è fissata per il prossimo maggio.

 

In base a quanto si legge su wwd.com, la decisione di Jeff Bezos non riflette alcun ripensamento rispetto alla moda, settore nel quale l'e-tailer sta investendo con decisione: «La moda è una delle categorie a più rapida crescita di Amazon - hanno dichiarato i vertici al sito americano -. Mentre continuiamo a incrementare la nostra ampiezza e selezione di prodotto e a migliorare la customer experience, abbiamo deciso di semplificare l'offerta e chiudere MyHabit entro la fine di maggio».

 

Del resto, è solo di qualche giorno fa l'annuncio dell'accordo con Moda Operandi, il portale che mette in vendita i capi delle sfilate subito dopo gli show: un'operazione strategica che spiana la strada all'avanzata dell'e-tailer nel segmento luxury.

 

Ultima, questa, di una serie di iniziative volte a implementare l'importanza della moda nell'eco-sistema di vendite firmato Amazon, impegnato anche a mettere le basi per la costruzione di un proprio business di private label, sulla falsariga di quanto hanno fatto altri player online del calibro di Asos, Zalando e Sarenza, specializzati nel fashion.

 

stats