E-commerce

Zalando posa la prima pietra a Nogarole Rocca

Cerimonia di posa della prima pietra per il fashion e-tailer tedesco Zalando, che ieri (6 maggio) a Nogarole Rocca (Vr) ha dato il via ufficiale ai lavori per il suo secondo centro di distribuzione italiano.

Alla cerimonia hanno partecipato Jan Bartels, vice president customer fulfillment and logistics di Zalando, Eric Veron, general manager di Vailog che segue la costruzione del polo, Paolo Tovo, sindaco di Nogarole Rocca, Antonio Pastorello, presidente della Provincia di Verona ed Elisa De Berti, assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti della Regione Veneto.

In realtà il cantiere per il nuovo hub, di circa 130mila metri quadrati, è partito in febbraio e dovrebbe iniziare a essere operativo alla fine del 2019. La gestione sarà affidata a un partner esterno, selezionato attraverso gara d’appalto, che dovrebbe reclutare oltre mille persone nel medio periodo.

All'evento Bartels ha dichiarato che i consumatori italiani sono molto ricettivi e che l'e-commerce è in forte crescita. Dal centro di distribuzione di Nogarole Rocca Zalando servirà gli shopper digitali italiani ma anche altri clienti del Sud Europa.


e.f.
stats