Elezioni in Umbria

Cucinelli: «Non mi candido: non cambierei il mio mestiere con nessun altro»

C'è voluto una dichiarazione ufficiale del diretto interessato per porre fine ai rumors, che negli ultimi giorni ha infiammato il mondo della politica, ma anche quello della moda: Brunello Cucinelli non si candiderà alle elezioni regionali in Umbria del 27 ottobre: «Che qualcuno pensi a me mi lusinga, ma il mio mestiere è un altro», ha detto l'imprenditore del cachemire.

Le dichiarazioni di Cucinelli si sono rese necessarie dopo alcune notizie circolate sui media, che ipotizzavano un suo impegno. In poco tempo la suggestione di una discesa in politica di una figura come la sua ha subito raccolto un fronte ampio di consensi sul fronte PD-M5S.

«Il contesto nel quale fin dagli anni della gioventù ho immaginato di poter contribuire a migliorare, per quanto posso, la vita delle persone - ha sottolineato Cucinelli - è quello di industriale. Sembra fino ad oggi che ci sia riuscito abbastanza bene, o almeno così mi è riconosciuto in tante parti del mondo e soprattutto nella mia amata Italia. Non cambierei tale mestiere con nessun altro!».

an.bi.
stats