«equilibrata apprensione» sull'epidemia

Cucinelli: +7% i profitti, confermato piano al 2028

Brunello Cucinelli chiude il 2019 con un utile netto normalizzato di 49,3 milioni, +7,1% rispetto all'anno prima.

L’ebitda è salito a 106,1 milioni, in progresso dell’11,5% e i ricavi sono stati pari a 607,8 milioni, in aumento del 9,9% a cambi correnti (+8,6% a cambi costanti).

Il board ha deciso di proporre all'assemblea degli azionisti, convocata per il 23 aprile, la distribuzione di un dividendo di 0,35 euro per azione.

«Veniamo da un 2019 eccellente per la crescita della nostra impresa, sia dal punto di vista finanziario, che in termini di posizionamento del brand - afferma il presidente e a.d. Brunello Cucinelli -. Con equilibrata apprensione e impegno collettivo stiamo governando la nostra impresa, cercando di mettere in atto tutto ciò che l'Organizzazione Mondiale della Sanità e il nostro Governo ci indicano, condividendo appieno le strategie, aspettando con ansia dagli scienziati di tutto il mondo notizie tranquillizzanti».

«Con la stessa dedizione - prosegue - curiamo il rapporto con la nostra filiera esterna di produzione italiana, che rappresenta qualcosa di speciale per noi e per la nostra amata nazione, consapevoli che ciò che sta avvenendo sotto il profilo economico è qualche cosa di congiunturale, che presto si risolverà e che non assomiglia alla crisi del 2008, fortemente strutturale, che ci impegnò seriamente per anni».


Cucinelli sottolinea inoltre che le consegne Primavera-Estate 2020 e la raccolta ordini Autunno-Inverno 2020 sono terminate con risultati eccellenti.

«Guardiamo al 2020 con positività - conclude l’imprenditore umbro - consci che sarà un anno da leggere con attenzione, ma che non impatterà sul nostro progetto 2019-2022 e sul piano decennale 2019-2028, dove immaginiamo di raddoppiare il nostro fatturato e conseguire dei sani, equilibrati e sostenibili profitti».

Poco dopo le 22 le azioni Cucinelli registrano un calo del 3% alla Borsa di Milano, mentre l’Indice Ftse Mib accusa un -4,95%.

e.f.
stats