eyewear

Menrad the vision torna a credere nell’Italia

Menrad the vision torna in Italia con una filiale diretta. L’azienda tedesca guidata dai fratelli Eberhard e Hermann Müller-Menrad (la quarta generazione della famiglia Menrad), che produce occhiali da più di 100 anni, ha aperto una succursale in provincia di Milano. Obiettivo, presidiare il Nord e il Centro Italia con i marchi Revo, Jaguar, Davidoff, Morgan e il brand eponimo.

 

Erano i primi anni ’90 quando Menrad uscì dal mercato italiano dell’occhialeria perché i modelli proposti non erano competitivi, a causa dal boom delle montature griffate dagli stilisti. Oggi torna alla carica «con la volontà di affermarsi come azienda che punta sulla qualità della produzione - spiega Alessandro Chitotti, direttore vendite della filiale tricolore -. Contiamo di raggiungere i 600 punti vendita, puntando sugli ottici della new generation che cercano prodotti alternativi e che vogliono distinguersi dalle grandi realtà».

 

Per entrare nel mercato italiano l’azienda ha diversificato la propria offerta, puntando sullle montature da uomo di Jaguar e Davidoff, sull’esprit parigino di Morgan, fino al modern touch di Menrad (nella foto) e alla sport attitude di Revo, con cui l’azienda ha siglato un accordo di distribuzione che partirà da maggio 2014.

 

La presenza diretta in Italia rientra in una strategia di consolidamento dell’impresa sul mercato europeo e internazionale, anche in previsione di sbarchi futuri in Medio Oriente.

 

Attualmente la realtà tedesca, che conta più di 1.000 dipendenti, ha una sede principale a Schwäbisch Gmünd; lo sviluppo prodotto è curato negli uffici di Monaco di Baviera, mentre la produzione è delocalizzata in Cina, con uno stabilimento aperto nel 1996 e gestito totalmente dalla casa madre.

 

stats