Buona la performance degli occhiali da sole

Safilo corre nel quarter: ricavi ed ebitda in progress a doppia cifra

Terzo trimestre a ritmo spedito per Safilo. Il gruppo dell'eyewear quotato su Euronext Milan ha totalizzato vendite nette pari a 260,4 milioni di euro, in progress del 14,9% a cambi correnti e del 4,6% a cambi costanti rispetto ai 226,6 milioni di euro registrati nel trimestre di riferimento del 2021.

Nel periodo l’ebitda adjusted è stato pari a 22,6 milioni di euro (+18,6%), mentre il margine ebitda adjusted è aumentato di 30 punti base, passando dall'8,4% all'8,7% delle vendite.

Nei tre mesi la crescita organica è stata del +5,6%, grazie all’andamento dei principali marchi di proprietà e in licenza. 

In particolare le vendite di occhiali da sole sono aumentate del 7,1%, e quelle delle montature da vista del 4,6%.

«Nel periodo la nostra performance ha riflesso la continua forza dei mercati europei, dell'America Latina e del Medio Oriente, così come il primo significativo incremento del business in Asia, e la tenuta del mercato nordamericano rispetto a un altro periodo di confronto sfidante e ad alcuni ritardi logistici negli Stati Uniti – commenta l’a.d. Angelo Trocchia - Gli occhiali da sole sono rimasti la nostra categoria prodotto più performante, trainata da una stagione estiva forte, e le vendite delle montature da vista sono risultate solide in tutti i principali mercati».

«Il terzo trimestre – prosegue il manager - ha confermato l’ulteriore miglioramento a doppia cifra dell’utile industriale lordo e dell’ebitda adjusted, con il rispettivo margine sulle vendite al 53,8% e all’8,7%, consentendoci di essere in linea con i nostri obiettivi di crescita per l’intero esercizio».

Al 30 settembre 2022, l'indebitamento netto del Gruppo ammontava a 115,4 milioni di euro, rispetto a 105,6 milioni di euro a fine giugno 2022 e ai 94,0 milioni di euro  al 31 dicembre 2021.

Oggi al gruppo dell’occhialeria fanno capo i brand di proprietà Carrera (nella foto), PolaroidSmithBlendersPrivé Revaux e Seventh Street e una galassia di marchi in licenza, tra cui BossHugoCarolina HerreraChiara FerragniDsquared2Marc JacobsMissoniMoschinoTommy Hilfiger per citarne alcuni.

c.me.
stats