FINO AL 6 SETTEMBRE

Il textile month parte da Munich Fabric Start

Munich Fabric Start - salone di Monaco di Baviera in programma da oggi, 4 settembre, al 6 - aggiunge il numero record di 1.050 espositori, con oltre 1.800 collezioni tessili per l'autunno-inverno 2019/2020.

Accompagnata dallo slogan Brave New World, la manifestazione integra il momento espositivo con tavole rotonde e interventi di esperti, tra cui Li Edelkoort il 5 settembre.

Oltre a tessuti, complementi, una vasta sezione denim e una sui design studios, senza contare la parte dedicata ai nuovi sviluppi delle materie prime, Munich Fabric Start investe su Manufacturing Sourcing, un close up sui produttori conto terzi, e lancia ReSource: uno spazio che prende l'eredità di OrganicSelection e che, su una superficie ampliata, dà voce alle realtà attive sul fronte della sostenibilità.

Da citare anche Next Tex sull'innovazione applicata a processi e prodotti e FashNerd, dove viene presentato con l'ausilio dell'alta tecnologia il "guardaroba del futuro".

Un ruolo chiave viene giocato a Munich Fabric Start dal denim, protagonista assoluto del settore Bluezone, dove debutta il Bluezone Festival, votato al networking, alla comunicazione e all'informazione sul poliedrico mondo della tela blu.

Non manca  l'HighTex Award, che premia le realtà internazionali più smart e avanti nell'ambito della ricerca (nella foto, un'immagine scelta da Creora, marchio registrato di Hyosung, per presentare Creora Fit: una collezione di tessuti in spandex ad alta performance per il jeanswear, protagonista a Munich Fabric Start).

a.b.
stats