fiscal year

U.S. Polo Assn.: con la Germania in pole position crescono le vendite (+18%)

Incremento a doppia cifra nel 2017 per i ricavi diU.S. Polo Assn.  (marchio gestito in licenza dal gruppo Incom di Montecatini Terme), che ha chiuso il fiscal year a quota 26 milioni di euro, in crescita del 18% rispetto ai 22 milioni di euro del 2016.

 

Una performance resa possibile dall’aumento delle vendite in alcuni Paesi europei: in pole position c'è la Germania, seguita da Francia, Spagna, Cipro e Grecia, per un marchio che realizza il 50% delle vendite oltreconfine, con un'offerta che si suddivide tra un 60% di menswear, un 20% di womenswear e una percentuale analoga relativa al childrenswear.

 

«Siamo stati premiati perché il mercato ci ha riconosciuto serietà, stabilità e continuità» commenta Lorenzo Nencini, responsabile del progetto U.S. Polo Assn. abbigliamento all'interno di Incom.

 

Sono 1.700, tra Italia ed Europa, i multimarca uomo, donna e bambino in cui sono distribuiti i capi del brand. A questi si aggiungono i cinque monomarca di Milano, Viareggio, Messina e Paphos e Larnaca a Cipro, integrati da oltre 25 corner del brand, tutti dislocati nel Vecchio Continente.

 

stats