franchising

Il marchio Fiorucci pensa ai giovani con "Shop and go!"

 

Fiorucci lancia il negozio su tre ruote: un concept innovativo, a metà tra distribuzione e marketing, che si serve di una coloratissima Ape Piaggio come di una vera boutique in miniatura. Per un'inedita esperienza d'acquisto, ma anche per offrire un'opportunità di lavoro ai giovani.

 

La prima tappa del progetto "Shop and go!", realizzato insieme a Moving Shop, sarà Milano dal primo giugno, per proseguire con Forte dei Marmi e con altre destinazioni, con l'obiettivo di mettere su strada di una cinquantina di mezzi su tutto il territorio italiano e di realizzare un fatturato di circa 7,5 milioni di euro.

 

"Vogliamo bilanciare un mondo sempre più concentrato sul web" ha commentato Edouard Obringer, coo del marchio, che con questa iniziativa intende anche dare il proprio contributo ad arginare il problema della disoccupazione.

 

"Shop and go!" si basa infatti sulla formula del franchising, adattandola alle esigenze di potenziali franchisee grintosi e determinati, ma non sempre con un portafoglio all'altezza delle loro aspirazioni: si parte da un investimento economico più che ragionevole, che garantisce al partner commerciale il mezzo personalizzato, la licenza di vendita ambulante e le collezioni.

 

Chi sceglierà di collaborare avrà un guadagno pari al 20% della "sua" Ape Fiorucci.

 

 

stats