Un'operazione da oltre 100 milioni di euro

Frasers Group compra il 5,1% di Hugo Boss

Frasers Group, in precedenza noto come Sports Direct, ha rilevato il 5,1% della fashion house tedesca Hugo Boss, fra azioni ordinarie e strumenti derivati. Un'operazione che segnala come il retailer britannico si stia orientando verso l'upmarket.

Il gruppo di Mike Ashley ha fatto sapere che l'investimento riflette l'intesa crescente con Hugo Boss e quanto si creda nel futuro di lungo periodo del marchio. «Frasers Group - dicono - vuole essere un'azionista di supporto e creare valore nell'interesse dei soci di entrambe le società».

Il piano di Ashley, come riporta Reuters, è far diventare Frasers il "Selfridges dello sport", e l'acquisizione di altri business e di quote strategiche fa parte del progetto.

Il miliardario britannico ha rilevato House of Fraser nel 2018, e Hugo Boss è uno dei marchi in assortimento dei department store come pure di Flannels (altra catena controllata da Frasers).

Il gruppo britannico ha stimato a circa 97 milioni di sterline (circa 108 milioni di euro) la sua esposizione aggregata, relativa all'acquisizione della partecipazione in Hugo Boss.

Nel portafoglio dell'ex-Sports Direct figurano anche quote di Adidas, Mulberry e Umbro. Ashley è noto anche nel mondo del calcio per essere il proprietario del Newcastle United.

e.f.
stats