giri di poltrone

Bogner: fuori il ceo Alexander Wirth. Al suo posto Andreas Baumgärtner

Alexander Wirth lascia la poltrona di ceo del big tedesco della moda sportiva Bogner. A rimpiazzarlo, con effetto immediato, arriva Andreas Baumgärtner, già chief design e marketing. Causa del divorzio con Wirth, «divergenze sulle strategie aziendali».

 

Ad annunciare il rimpasto nel management è stato il proprietario Willy Bogner, che aveva ceduto la sua poltrona di ceo ad Alexander Wirth circa un anno fa.

 

Con posizioni di rilievo in società come Ralph Lauren, Burberry e René Lezard, il 42enne Wirth all'inizio del 2017 aveva portato in house Andreas Baumgärtner, 53 anni, in qualità di direttore design e marketing.

 

Baumgärtner, che diventa il nuovo ceo di Bogner, ha passato 17 anni  con Marc O'Polo e 11 con Hugo Boss.

 

Con l'uscita di scena di Wirth, il comitato esecutivo della casa di moda di Monaco di Baviera sarà ridimensionato da cinque a quattro membri.

 

stats