Gli anfibi Uk valgono 3,3-3,7 miliardi

Ipo Dr. Martens: Permira e altri soci potrebbero raccogliere 1,3 mld di sterline

Permira e altri soci di Dr. Martens si preparano a raccogliere tra 1,15 e 1,3 miliardi di sterline con il collocamento degli iconici boot alla Borsa di Londra.

Gli shareholder, in base a quanto pubblica Bloomberg News, dovrebbero cedere fino a 350 milioni di titoli (circa il 35% del capitale) a 330-370 pence per azione.

In base a questi prezzi l’azienda dei noti anfibi vale tra 3,3 e 3,7 miliardi di sterline, più di 10 volte i 300 milioni pagati dal fondo Permira nel 2014 per rilevare il 91,5% del capitale ceduto dalla famiglia Griggs (proprietaria dagli anni Sessanta). Tenendo conto di un valore medio di 3,5 miliardi di sterline, si tratta di 5,2 volte il fatturato del bilancio dell'azienda chiuso a marzo 2020 (672 milioni di sterline).

Il 18 gennaio scorso la Dr. Martens Ltd ha confermato l’intenzione di quotarsi al London Stock Exchange con la vendita del 25% delle quote più un altro 15% come opzione di over-allotment. Stando a Bloomberg, all’apertura dell’order book la domanda è stata sufficiente a corprie tutte le azioni in offerta.

L’ammissione alla quotazione è stimata ai primi di febbraio.

Tra gli altri soci di Dr. Martens, oltre al fondo di private equity, risultano la famiglia Griggs, i dirigenti dell’azienda, alcuni impiegati ed ex-impiegati.  

e.f.
stats