Herkules Fund III cede il brand

Odlo passa sotto il controllo di Monte Rosa Sports Holding

Si è chiuso il deal che ha portato al passaggio di testimone tra Herkules Fund III Monte Rosa Sports Holding. Quest'ultima ha rilevato il marchio svizzero con radici norvegesi Odlo, specializzato in abbigliamento ad alte prestazioni, con le sue filiali. 

Fondata nel 1946, Odlo è nota per le proposte di intimo sportivo funzionale, corsa, allenamento, ciclismo, sci di fondo e outdoor. Dal 1986, la sede centrale dell'azienda, che impiega circa 800 dipendenti in più sedi, è a Hünenberg, in Svizzera.

Oggi, chiarisce una nota, «il brand, distribuito in tutto il mondo in oltre 35 Paesi, è leader di mercato nella categoria dell
'underwear sportivo funzionale in Germania, Svizzera, Francia, Austria e Italia».

Monte Rosa fa capo ai due imprenditori Christian Casal Hugo Maurstad (nella foto). Quest'ultimo, si legge in un comunicato, «ha guidato numerosi investimenti nel settore dello sport e del tempo libero, tra cui il gruppo Rossignol (Rossignol, Dynastar, Lange, Look), Helly Hansen, Navico (Simrad, B&G, Lowrance), Sats, XXL Sport Retail e Dale of Norway.

Christian Casal è stato in precedenza a capo di McKinsey Svizzera e ha maturato una vasta esperienza aziendale e nel turnaround management.

«Ci sono molte somiglianze tra gli investimenti legati ai brand Helly Hansen e Rossignol e l'acquisizione di Odlo International. La società ha un fantastico punto di partenza con un marchio riconosciuto a livello globale e una forte posizione nei suoi mercati di riferimento e segmenti principali – è il commento di Hugo Maurstad -. Riteniamo che riportare Odlo alle sue radici rafforzerà la sua posizione come azienda leader nel settore dei layer per esterni in Europa».

c.me.
stats