icone

Lauren Hutton: cover girl a 73 anni e 11 mesi

Raggiante nei suoi quasi 74 anni esibiti con orgoglio e una punta di ironia, Lauren Hutton è la cover girl del numero di ottobre di Vogue Italia, immortalata da Steven Klein. Del resto, la modella e indimenticata protagonista di film di culto come American Gigolo non ha mai interrotto il filo diretto con la moda.

 

Basti pensare che Bottega Veneta l'ha scelta per la campagna pubblicitaria della primavera-estate 2017 in occasione del 50esimo anniversario della maison, per la quale Lauren aveva sfilato un anno fa, mentre alla recente edizione di Milano Moda Donna sedeva in prima fila come ospite d'onore. Anche Tom Ford la annovera tra le sue muse: nel 2010 l'ha portata in pedana accanto a Beyoncé per il fashion show di debutto della sua collezione donna.

 

Ora eccola in pole position sul nuovo Vogue Italia diretto da Emanuele Farneti, che prende in contropiede chi pensava a una virata della testata e della casa editrice solo in direzione di social e influencer: il tema centrale del "timeless issue" sono infatti le over 60-70-80 ancora ricche di energia e fascino, da Benedetta Barzini a Iman e Tracey Norman (66 anni, prima modella trans della storia), fino ad Amanda Lear, Marina Abramović e Inge Feltrinelli.

 

«Ho il record di copertine su Vogue America (27) e sugli altri Vogue (13) - ha commentato Hutton, che compirà 74 anni il 17 novembre - ma questa è la più importante perché può cambiare la società, rappresentando una donna attraente, piena di vita, che ride ancora e che per la prima volta è una donna della mia età».

 

Il personaggio più anziano a essere ritratto sulla cover della testata di Condé Nast è stato Alfred Hitchcock a 75 anni per Vogue Paris, mentre il record al femminile apparteneva finora a Tina Turner, 73enne in splendida forma quando nel 2013 posò per Vogue Germania.

 

stats