Il debutto con il menswear dell'estate 2021

La molisana Modaimpresa produrrà e distribuirà i pantaloni Siviglia

Sarà l'azienda molisana Modaimpresa a gestire la produzione e distribuzione a livello globale del marchio di pantaloni Siviglia, che fa capo alla famiglia Bianchetti. L'accordo avrà durata quinquennale, con possibilità di proroga di altri cinque anni.

Obiettivo dell'intesa, si legge sui notiziari odierni, è la valorizzazione del marchio e lo sviluppo internazionale, ampliando gli orizzonti in Nord Europa, Medio Oriente, Cina, Giappone e Corea. Si punta anche a rafforzare il core business dei pantaloni, che oggi vale il 90% dei ricavi.

Come scrive il Giornale del Molise, la scommessa di Romolo d'Orazio, a.d. di Modaimpresa (che nel'arco di due stagioni potrà esercitare l'opzione di entrare nel capitale della label con una quota di minoranza), è raddoppiare il fatturato della label entro il 2023, passando dagli attuali 6 a 12 milioni di euro. Per questo motivo l'azienda dedicherà alla label uno staff ad hoc composto da 20 persone, che avranno il compito di coordinare lo sviluppo delle collezioni e la produzione.

Il debutto della prima collezione frutto dell'accordo avverrà con la primavera-estate 2021 e sarà focalizzato sull'offerta maschile, che copre l'80% delle vendite della label, mentre l'appuntamento con il womenswear è rimandato al prossimo invernale.

Fondata nel 2015 da alcuni lavoratori ex Ittierre, Modaimpresa produce oggi etichette come Care LabelThe Editor Annarita N. L'azienda prevede di chiudere il 2020 con un giro di affari di 4 milioni di euro, rispetto ai 2 del 2019 e punta agli 8 entro il 2021.  

c.me.
stats