Il flottante sarà il 20% del capitale

Ramponi: entro dicembre la quotazione sull’Aim

Non ha ancora fissato la data, ma la comasca Ramponi Stones and Strass è pronta per la quotazione sul mercato Aim Italia, focalizzato sulle Pmi.

«Abbiamo ultimato in questi giorni le ultime formalità e, se non ci saranno intoppi o condizioni di particolare contingenza negativa dei mercati, entro la fine di dicembre ci quoteremo», annuncia Alfredo Ramponi (nella foto), fondatore e amministratore delegato dell’azienda, che fornisce ai più importanti brand della moda borchie, pietre e cristalli sintetici.

«Siamo in piena attività di sviluppo - spiega Ramponi - e la Borsa rappresenta un’ottima leva per diventare ancora più grandi e competere sui mercati internazionali, offrendo un servizio connotato da ancora maggior efficacia rispetto a oggi. Questo è il nostro obiettivo primario, assieme a quello di continuare a produrre prodotti di altissima qualità, per soddisfare gli elevati standard del mondo della moda, con l’ambizione di poter rappresentare al meglio un modello di azienda made in Italy all’estero».

Advisor dell’azienda nel progetto di quotazione sono stati Arpe Group e Integrae Sim (nel ruolo di nomad-nominated adviser). La consulenza legale è stata affidata all’avvocato Alice Bova e Kpmg.

Nel 2017 la realtà di Carbonate, creata nel 1962, ha realizzato 15,22 milioni di euro di ricavi, dei quali solo il 20% è derivante dall’estero. L’ebitda è stato di 2,24 milioni e l’utile ha raggiunto gli 1,87 milioni.

Negli ultimi tre anni Ramponi ha inoltre investito 3 milioni di euro. Quest’anno è cresciuta per vie esterne, con l’acquisizione del 90% di Astarte. La società di Mirandola (Mo), in difficoltà dopo il terremoto del 2012, impiega materiali naturali come madreperle, conchiglie, pietre dure e legni per realizzare chiusure, tacchi e componenti.

Sempre nell’ottica di una diversificazione dell’offerta, Ramponi sta anche investendo nel ricamo, con uno stanziamento iniziale di 200mila euro. Altro segmento di interesse è il design.

e.f.
stats