Il prezzo sarà pagato in parte cash e in parte azioni

Moncler si prende Stone Island: operazione da 1,15 miliardi

Moncler acquisisce Sportswear Company, società a cui fa capo il marchio Stone Island. L'accordo prevede che l'acquisizione da parte di Moncler della partecipazione abbia luogo sulla base di un controvalore definito dalle parti in complessivi euro 1,15 miliardi di euro, calcolato sul 100% del capitale. 

Il valore corrisponde a un multiplo di 16,6 volte l’Ebitda 2020 (pari a 68 milioni di euro, con un margine del 28%).

Inizialmente Moncler rileverà il 70% del capitale di Sportswear Company. In particolare, l'accordo quadro è stato sottoscritto tra Moncler e Rivetex, società riconducibile a Carlo Rivetti (presedente e direttore creativo si Stone Island) titolare di una partecipazione pari al 50,10% del capitale di Spw, e altri soci di Spw riconducibili alla famiglia Rivetti (e, in particolare, Alessandro Gilberti, Mattia Riccardi Rivetti, Ginevra Alexandra Shapiro e Pietro Brando Shapiro), a cui complessivamente fa capo il 19,90% del capitale di Sportswear Company.

Il corrispettivo per l'acquisto delle azioni verrà versato per cassa da Moncler, fermo restando che al closing i soci di Sportswear Company si sono impegnati a sottoscrivere, per un controvalore pari al 50% del corrispettivo, 10,7 milioni di azioni di nuova emissione Moncler, valorizzate in base agli accordi raggiunti in misura pari a 37,51 euro per azione (che corrisponde al prezzo medio degli ultimi tre mesi).

È inoltre previsto che Carlo Rivetti, a seguito del closing dell'operazione, entri a far parte del cda di Moncler. 

Poiché l'obiettivo di Moncler è quello di acquisire alla data del closing dell'operazione l'intero capitale sociale di Spw, l'accordo quadro «definisce altresì un percorso volto a consentire, nel rispetto e in esecuzione dei patti in essere tra i soci di Spw e del suo statuto, l'adesione all'operazione anche da parte di Temasek Holdings (Private) Limited, società internazionale di investimenti con sede a Singapore che, attraverso un proprio veicolo di investimento, detiene la residua partecipazione pari al 30% del capitale sociale di Spw».    

Le parti prevedono che l’acquisizione di Sportswear Company trovi attuazione (in sostanziale contestualità con la delibera di aumento di capitale) entro il primo semestre 2021.

Inoltre, Ruffini Partecipazioni Holding ha comunicato che è stato raggiunto un accordo con i soci di Sportswear Company appartenenti alla famiglia Rivetti per disciplinare la loro entrata in Ruffini Partecipazioni, subholding controllata da Ruffini Partecipazioni Holding e che detiene azioni Moncler per il 22,5% del capitale. 

L'accordo prevede che l’ingresso dei nuovi soci avvenga tramite il conferimento, attraverso un veicolo di nuova costituzione, di tutte le azioni di nuova emissione Moncler che i soci riceveranno nell’ambito di un aumento di capitale a pagamento di Moncler riservato a loro e di importo pari al 50% del corrispettivo per la vendita della loro partecipazione detenuta in Sportswear Company

Stone Island ha chiuso l’esercizio 2020, terminato a ottobre, con un fatturato di 240 milioni di euro, stabile rispetto al 2019. L’ebitda margin si è attestato al 28%, in lieve calo dal 30% dell’anno precedente.

A cura della redazione
stats