Il Regno Unito è il maggiore mercato Ue

Vf inaugura la nuova sede di Londra

Vf, il gruppo americano che controlla marchi come The North Face, Vans e Timberland, ha una nuova casa a Londra, Soho.

Si tratta del palazzo Axtell Soho di proprietà di Estates & Agency Group che è stato ristrutturato dallo studio di architettura londinese Darling Associates, nel rispetto del mood Art Deco originario. Quasi 1.500 i metri quadrati di superficie, che si sviluppa su sei piani, dove l’interior design è stato curato dal Design Laboratory della corporation Usa.

Il quartier generale, che include una vetrina esperienziale per i brand in portafoglio, si trova in prossimità dei negozi del gruppo in Regent street, Oxford street e Carnaby street, per facilitare l’interazione con il retail e i consumatori.

Nei nuovi uffici, come spiega Martino Scabbia Guerrini, group president di Vf per l’area Emea, c’è posto per una brand experience non solo dedicata a marchi come Timberland, The North Face, Vans e Kipling, ma anche per Napapijri, Dickies, Eastpak, Icebreaker, Smartwool e Altra. Inoltre sono presenti uno studio dedicato alla digital innovation e al design e un rooftop garden con vista panoramica.

Il palazzo è connesso e permette di raccontare l’azienda attraverso video wall e un cinema surround-sound. Le collezioni si possono visionare in 3D grazie ai manichini virtuali e con i display touch screen si possono visualizzare i prodotti in diversi contesti.

Il Regno Unito è il maggiore mercato europeo di Vf: rappresenta il 20% dei ricavi europei ma l’obiettivo è salire al 23% nel 2021. A Londra è realizzato il 20% del fatturato Uk, grazie soprattutto al brand Vans (nella foto).

e.f.
stats