IN COLLABORAZIONE CON GIANNI GALLUCCI

Bruno Bordese: collezioni no season e più spazio ai social

Bruno Bordese volta pagina e annuncia il new deal per i prossimi dieci anni, in collaborazione con la storica azienda marchigiana di calzature Gianni Gallucci, che produce le sue collezioni da circa un anno e mezzo.

Prodotto, comunicazione e distribuzione le leve su cui punterà il designer di calzature uomo e donna, attivo sul mercato da oltre un ventennio: «A gennaio - spiega Bruno Bordese - presenterò la collezione che più rappresenta il mio dna, senza più distrazioni o compromessi. Sarà una collezione no season, focalizzata nel creare must-have. Il mio concetto di luxury è comprare qualcosa che ti rappresenti, non che segua una moda».

«Gallucci - prosegue - è quello che ritengo essere il partner ideale come produttore di calzature: capace di esaltare il design, legandolo all'eccellenza del made in Italy».
 
Oltre che nella creatività, investimenti sono previsti nella comunicazione e nel marketing, che privilegeranno il mondo online e quello social, in linea con l'evoluzione dei consumatori e delle loro abitudini di acquisto.
 
Nuove direttrici anche per lo sviluppo commerciale: la distribuzione sarà infatti seguita direttamente dagli headquarters milanesi del brand (sede di ufficio stile, ufficio stampa e boutique), dove si svolgerà una parte della campagna vendita.

«I buyer - conclude Bruno Bordese - non acquisteranno solo un prodotto, ma una filosofia, uno stile che avrà una continuità nello spazio e nel tempo». 

a.t.
stats