In seguito all'uscita di Gian Giacomo Ferraris

Confermati i rumors: Ennio Fontana è il nuovo general manager di Roberto Cavalli

Roberto Cavalli ha confermato le indiscrezioni che circolavano da giorni: Ennio Fontana sarà il nuovo direttore generale del marchio. In passato Fontana è stato general manager di Philipp Plein. La nomina fa parte della ristrutturazione in corso della maison toscana, che prevede anche l'uscita di Gian Giacomo Ferraris, pronto a lasciare l'incarico di ceo di Roberto Cavalli a fine anno.

 

«Sono entusiasta di entrare a far parte di questa storica azienda di moda che è sempre stata guidata da passione e creatività. Sono certo che il brand abbia ottime basi sulle quali costruire il prossimo capitolo di successo nella sua evoluzione», ha dichiarato Fontana nel comunicato che ne annuncia le nomina.

 

La Roberto Cavalli è dall'anno scorso di proprietà del fondatore e di Damac Properties, Hussain Sajwani, attraverso la sua società di investimenti privati Vision Investments, che ha rilevato l’azienda da Clessidra Sgr.

 

La speranza è che l'arrivo di Fontana segni l'inizio di una nuova fase per Cavalli, che nelle ultime stagioni ha fatto parlare di sé più che per le collezioni (dal 2019 manca in azienda la figura del direttore creativo) per le vicende di ristrutturazione.

L'anno scorso è stata chiusa la sede di Sesto Fiorentino e da settembre il quartier generale della maison si è trasferito a Milano in via Ceresio 7, nello spazio che ospita anche le sedi di DSquared2, Neil Barrett e l'Adi Design Museum.

an.bi.
stats