in trasferta

Tour in Usa per Marchetti: prima la Silicon Valley e poi cena e selfie con Bill Gates

In attesa della pubblicazione dei conti trimestrali prevista per oggi, Federico Marchetti, ceo di Yoox Net à Porter Group, racconta sul suo account personale di Instagram il viaggio nella Silicon Valley per una serie di impegni e incontri, tra cui uno speech alla celebre Stanford University e poi la trasferta a Seattle, per una cena a casa del numero uno di Microsoft, Bill Gates, che si è conclusa con un selfie.

 

Il tour nel centro della tecnologia mondiale è cominciato con un incontro con Kevin Systrom, ceo e co-founder di Instagram, Reed Hastings, fondatore e ceo di Netflix, e proseguito con una tappa in Infinite Loop a Cupertino, sede di Apple.

 

In agenda, sempre in base a quanto pubblicato dall'imprenditore italiano sui social network, un incontro con alcuni studenti della Stanford, che fanno parte del Retail Club dedicato agli ultimi sviluppi in materia di distribuzione sia tradizionale che digitale.



Nel tour americano Marchetti ha incontrato anche Bill Gates, l'uomo più ricco del mondo: il manager italiano viene spesso paragonato al fondatore di Microsoft, con cui condivide l'idea della creazione di una e-company diventata globale.

 

Le uniche testimonianze dell'incontro sono affidate sempre ai social network, dove Marchetti ha postato due immagini. Prima ha immortalato la residenza del paperone americano, dove è stato ricevuto. «Thank you Bill Gates for inviting me for dinner - ha commentato su Instagram -. Your home is not Micro, but your lawn is Soft».

 

Nel giro di un paio d'ore è comparso poi lo scatto più atteso: un selfie in bianco e nero di Marchetti con Gates (foto), con poche parole di accompagnamento: «Once in a lifetime selfie».

 

stats