indiscrezioni

Rumors su Chanel: «Lagerfeld pronto a lasciare il posto a Slimane». Ma arriva la smentita

La sfilata per la cruise di Chanel, fissata per il 2 maggio a Cuba, potrebbe essere l'ultima firmata da Karl Lagerfeld. Questi i rumors insistenti in circolazione da ieri sera, secondo cui lo stilista, 83 anni a settembre, sarebbe stato intenzionato a lasciare la maison che guida dal 1983, con il pupillo Hedi Slimane pronto a prendere il suo posto. Ma da Chanel è arrivata la smentita.

 

Con un breve comunicato, la griffe ha messo fine alle indiscrezioni svelate da Pagesix.com e rimbalzate sui magazine di mezzo mondo, secondo cui Kaiser Karl sarebbe stato in procinto di ritirarsi: «È davvero stanco - avrebbe detto un amico parigino molto vicino al designer, alla guida anche di Fendi -. Non sta molto bene e per lui è arrivato il momento di fermarsi».

 

Prima della presa di posizione di Chanel, si sono rincorse anche le congetture sul candidato adatto a prendere l'ambita poltrona al posto del longevo stilista, con Hedi Slimane, uscito da Saint Laurent, in pole position per la successione, e non solo per i buoni rapporti intrattenuti con Karl Lagerfeld.

 

Recentemente, dopo la nomina di Anthony Vaccarello da Saint Laurent, sono state numerose le ipotesi circa il futuro di Slimane: tra le possibili destinazioni quella verso Dior è sembrata a molti la più plausibile.

 

C'è stato anche chi, come Azzedine Alaïa, ha dichiarato di vedere proprio in lui il profilo più adatto per guidare Chanel, che in questo caso «potrebbe approfittare dell'ex direttore creativo di Saint Laurent per sviluppare la parte menswear, estendendo poi il suo raggio d'azione al ready-to-wear e finendo per seguire il brand nella sua interezza».

 

Ma ora tutto torna nei ranghi, con l'inossidabile Lagerfeld saldo in sella, a quanto pare ben lungi dal fare largo ai giovani.

 

stats