industria 4.0

Space 2000: un magazzino automatizzato da oltre 4 milioni di euro

Sarà attivo entro giugno 2018 il nuovo magazzino verticale automatizzato di Space 2000. Il building sorgerà accanto al quartier generale dell'azienda, specializzata nella produzione di abbigliamento outwear e urbanwear, a Baldissero Canavese in provincia di Torino.

 

Per realizzare questa struttura all'avanguardia - in collaborazione con Dematic, da 75 anni attivo nell'automazione logistica per lo stoccaggio - Space 2000 ha stanziato oltre 4 milioni di euro, aderendo al Piano Nazionale Industria 4.0, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Un investimento consistente, che si concretizzerà in una gestione del magazzino completamente automatizzata, grazie all'utilizzo della Rfid-Radio Frequency Identification: una tecnologia che Space 2000 ha iniziato a implementare nei propri processi cinque anni fa, battendo sul tempo i competitor, a testimonianza dell'impegno nell'innovazione tecnologica dei due amministratori delegati, Manuele e Cristiano Musso.

 

Il microchip Rfid inserito nei singoli capi fa sì che ogni articolo venga riconosciuto e identificato all'interno del magazzino, tramite un software centrale unico per tutti i canali di distribuzione: un macchinario in grado di lavorare in completa autonomia.

 

Questo upgrading permetterà a Space 2000 - il cui marchio di punta è Bomboogie - di fare fronte a un importante incremento della produzione e del fatturato, che dopo aver archiviato il 2017 a quota 31,7 milioni di euro, con un ebitda di 3,9 milioni, si proietta nel 2018 con l'obiettivo ambizioso di arrivare a ricavi intorno ai 36 milioni e a un ebitda di circa 6 milioni, pari al 16,6% delle vendite.

 

«Industria 4.0 - ha commentato Manuele Musso - ci ha consentito di accelerare il raggiungimento dei nostri obiettivi, rendendo possibile oggi quello che avevamo in mente di realizzare domani. Con questo progetto proiettiamo Space 2000 verso una nuova ottica gestionale, ponendo le basi per le sfide dei prossimi anni».

 

«L'innovazione tecnologica sta entrando sempre più rapidamente nei processi collegati alla supply chain delle aziende - ha aggiunto Mauro Corona, direttore commerciale di Dematic -. L'industria 4.0 è la chiave di lettura di un futuro che è già presente e che richiede necessariamente una prospettiva nuova di approccio alla distribuzione» (nella foto, un parka Bomboogie per l'inverno in corso).

 

stats