La griffe riapre gli account social

Sonia Rykiel: Éric e Michaël Dayan completano l'acquisizione e puntano al rilancio

Si apre una nuova fase per il brand di moda francese Sonia Rykiel. I fratelli Éric Michaël Dayan, co-fondatori del sito Showroomprivé, hanno completato l'acquisizione del marchio e puntano ora a dargli nuova verve nel rispetto del suo heritage. Pronto un piano di rilancio e intanto a fine settimana riaprono gli account social.

Le attività acquisite comprendono un ampio portafoglio di diritti di proprietà intellettuale registrati in oltre 400 categorie di prodotti in Francia e all'estero. Questi diritti tutelano i marchi Sonia Rykiel,Rykiel Homme e la linea Sonia by Sonia Rykiel, non solo nella moda ma anche nel mondo delle fragranze, della bellezza e del lifestyle.

L'acquisizione comprende anche le licenze legate alle label, i preziosi inventari e tutti gli archivi contenenti i capi di abbigliamento e i documenti che hanno scritto la storia della casa di moda fondata nel 1968 da Sonia Rykiel e finita in grandi difficoltà finanziarie dopo la sua scomparsa, nel 2016, tanto che nel luglio dello scorso anno il tribunale del Commercio di Parigi ne aveva decretato la liquidazione.

«Siamo orgogliosi di annunciare l'acquisizione di questo marchio iconico e universale, le cui creazioni sono fortemente identificabili e i cui valori sono assolutamente contemporanei», è il commento di Éric e Michaël Dayan, co-fondatori del sito Showroomprivé insieme all'altro fratello David Dayan e a Thierry Petit.

I due fratelli, si legge in una nota, hanno in mente un piano di rilancio ambizioso e innovativo, anche se la crisi sanitaria globale li costringe a rimandarne la presentazione e a concentrarsi su iniziative di solidarietà legate all'emergenza.

Al momento al centro delle riflessioni sul futuro della label c'è il tema della direzione artistica, con diversi progetti in fase di valutazione. Particolare attenzione sarà dedicata alla maglieria, che figura in primo piano tra i codici iconici del marchio. 

Intanto, alla fine della settimana, riapriranno i canali social della griffe: una discesa in campo che ha visto impegnati i Dayan nello sforzo di mantenere un legame tangibile con i follower del marchio.

«Nel contesto attuale vogliamo concentrare i nostri sforzi sulla riapertura dei social media di Sonia Rykiel, che hanno già una grande comunità di follower (450mila su Instagram, 140mila su Twitter, 90mila su Facebook). Vogliamo condividere i messaggi di sostegno che abbiamo ricevuto e trasmetterne i valori chiave».

c.me.
stats