LA MIGLIORE PERFORMANCE DI SEMPRE

Puma nel 2021 supera i 6,8 miliardi di fatturato (+32%)

Vendite record, nel 2021, per Puma. Il player delle calzature e dell’abbigliamento sportivo con base a Herzogenaurach nel quarto trimestre dell’esercizio fiscale è cresciuto del 14% a 1,76 miliardi di euro e raggiunto un ebit di 65 milioni, rispetto ai 63 dell’anno precedente.

«La crescita è stata raggiunta nonostante l'impatto negativo della pandemia di Covid-19 e le continue interruzioni della catena di fornitura», hanno sottolineato i vertici.

Stando ai dati preliminari, i ricavi sono aumentati del 32%, superando i 6,8 miliardi di euro, mentre il risultato operativo è più che raddoppiato, passando da 209 a 557 milioni, «le migliori performance nella storia di Puma», come evidenzia la società tedesca.

Secondo gli analisti di Ubs, che hanno confermato il «buy» con obiettivo di prezzo di 119 euro per azione, i numeri «sono superiori alle previsioni nonostante i problemi legati alla supply chain».

Il bilancio dell’ultimo quarter e dell’intero 2021, con le previsioni per l’anno in corso, saranno pubblicati il 23 febbraio.

Intanto, poco dopo le 16 italiane, le azioni Puma registrano un +1,53% alla Borsa di Francoforte, al prezzo di 95,80 euro per azione.

a.t.
stats