La nuova collezione al Micam

Zeis Excelsa rilancia Alberto Guardiani

Alberto Guardiani torna alla ribalta con Zeis Excelsa, che per cinque anni sarà licenziatario per la produzione e la distribuzione globale del brand.

Si tratta di una collezione di sneaker per la primavera-estate 2020, che viene presentata in questi giorni al salone Micam. Lo stile è supervisionato dallo stesso Alberto Guardiani, che ne garantisce la coerenza con il dna.

Il marchio Alberto Guardiani torna in auge dopo un periodo critico che ha portato alla messa in liquidazione, nel settembre 2018, della Nuova Centauro che lo controllava.

In seguito è stato rilevato dalla Srl BluMore, una newco costituita nel novembre 2018, i cui soci sono Guardiani e Rossella Beato.

«Si tratta di un marchio prestigioso nel panorama delle calzature, con una brand awareness e riconoscibilità internazionale - commenta Massimiliano Rossi, direttore generale del Gruppo Zeis (nella foto, con la nuova linea di senaker) -. Sono sicuro che con lo stile di Alberto e l’esperienza nel campo licenze calzature di Zeis potremo ottenere grandi risultati».

«Sono felice di aver concluso questo accordo di licenza - ribatte Alberto Guardiani -. Zeis Excelsa ha al suo attivo una lunghissima esperienza nel campo delle licenze, è un’azienda storica del territorio marchigiano e ho fiducia nelle persone che vi lavorano».

Zeis Excelsa è proprietaria di marchi come Armando D’Alessandro, Cult, Docksteps, Oxs, Sonora e Virtus Palestre e realizza circa 30 milioni di ricavi l'anno ma ha l'obiettivo di raggiungere i 50 milioni nel 2024.

e.f.
stats