La quotazione sul segmento Aim

Elisabetta Franchi pronta alla Borsa grazie alla Business Combination con Spactiv

Elisabetta Franchi sceglie la quotazione per dare slancio al suo brand. Lo sbarco sul segmento Aim di Borsa Italiana è previsto entro il primo trimestre del 2020 ed è il risultato della Business Combination con Spactiv, la Spac ((Special Purpose Acquisition Company) promossa da Maurizio Borletti, Paolo De Spirt e Gabriele Bavagnoli, e Betty Blue, società in capo alla stilista e detentrice del marchio omonimo.

 

Le due realtà hanno raggiunto un'intesa per integrarsi e sostenere il percorso di crescita della label, che punta a chiudere il 2019 con un giro di affari stimato di circa 123 milioni di euro, in progress del 6,4% rispetto all'anno precedente. Capillarela distribuzione in tutto il mondo tramite 84 monomarca, tra cui otto outlet, e circa 1.100 multibrand nelle città più importanti.

 

Le competenze maturate da Borletti Group nel mondo della distribuzione di marchi moda, tramite Printemps e Rinascente, e della gestione di marchi luxury daranno un sostegno alle strategie di Betty Blue, che potrà contare anche sull'expertise nel mondo dei consumer goods di Gabriele Bavagnoli, grazie alla sua carriera di consulente nel private equity.

 

L'accordo quadro disciplinante la Business Combination porterà alla fusione per incorporazione di Betty Blue in Spactiv, previo aquisto da parte di quest'ultima di azioni di Betty Blue fino a un massimo di 77,5 milioni di euro, sulla base di una valorizzazione dell'intero capitale sociale di Betty Blue di 195 milioni di euro. Le eventuali risorse finanziare in eccesso saranno rimborsate ai propri azionisti.

 

In caso di approvazione della Business Combination, Betty Blue sarà quotata sull'Aim di Borsa Italiana con la denominazione Elisabetta Franchi S.p.A, con la possibilità di aprire il capitale all'ingresso di ulteriori investitori e con l'obiettivo di accelerare i piani di sviluppo in Italia e all'estero.

 

«Ho sempre cercato di perseguire con coerenza i valori che sento far parte del mio dna - è il commento di Elisabetta Franchi -. La creatività italiana, la mia visione di femminilità, l’eredità artigiana, una moda eco-friendly; questi sono gli ingredienti essenziali del mio brand, che hanno consentito a Elisabetta Franchi di costruire una forte identità e trovare un posizionamento unico».

 

«Ho sempre creduto - ha proseguito - in strumenti innovativi di comunicazione diretta che mi hanno permesso di avvicinarmi alle persone. Oggi la label Elisabetta Franchi merita di andare lontano e di guardare al futuro con un’ottica di espansione sempre più internazionale. La nostra Business Combination è come un abito perfetto cucito addosso».

 

«Nel lanciare la nostra Spac due anni fa avevamo promesso di individuare come target un’azienda che rappresentasse l’eccellenza imprenditoriale italiana - ha dichiarato Maurizio Borletti, presidente di Spactiv, a nome della società e dei suoi promotori -. Abbiamo trovato in Betty Blue di Elisabetta Franchi l’opportunità ideale da presentare ai nostri azionisti. Un’azienda di grande successo, caratterizzata da un’importante profittabilità e da un’elevata riconoscibilità del brand ma anche da una produzione made in Italy e da importanti iniziative nel segno dell’eco-sostenibilità».

 

«Siamo convinti - ha concluso - che le risorse e il supporto di Spactiv forniranno a Elisabetta Franchi gli strumenti necessari per accelerare il suo percorso di sviluppo, anche a livello internazionale, con risultati che saranno premianti per soci e investitori».

c.me.
stats