Licenza al via dal primo gennaio 2021

Prada: maxi accordo mondiale con L'Oréal per cosmetica e profumi

Anche Prada entra nella scuderia dei marchi dei profumi e cosmetici sviluppati e distribuiti da L'Oréal. Le due società hanno stretto un accordo di licenza di lungo termine su scala globale per la creazione, lo sviluppo e la distribuzione di profumi e prodotti di bellezza di lusso sotto il brand milanese guidato da Patrizio Bertelli e Miuccia Prada.

 

«L’Oréal - ha dichiarato Patrizio Bertelli, amministratore delegato di Prada, commentando l'intesa - è leader internazionale nel mondo del beauty. Il suo prestigio e la sua esperienza lo rendono il partner ideale per sviluppare al meglio il potenziale di Prada attraverso nuovi progetti, facendo leva sulla già consolidata identità del brand nel settore delle fragranze, per dialogare con una clientela più ampia in tutto il mondo».

 

La licenza beauty di Prada era da 15 anni in mano alla società spagnola Puig, specializzata in profumi e cosmetici, ma era noto da tempo che l'accordo, che scade alla fine dell'anno prossimo, non sarebbe stato rinnovato. Il new deal Prada-L'Oréal, si legge in una nota, diventerà effettivo il primo gennaio 2021, dopo le eventuali approvazioni da parte degli enti regolatori.

L'azienda francese attualmente gestisce tra gli altri anche i brand Yves Saint Laurent, Giorgio ArmaniLancome e Valentino, "strappato" quest'ultimo due anni fa da Puig proprio come Prada.

 

an.bi.
stats