licenze

De Rigo e Chopard ancora insieme: rinnovo anticipato della licenza

Il gruppo dell'occhialeria De Rigo Vision e quello dell'orologeria e gioielleria Chopard stringono le maglie della collaborazione e annunciano il rinnovo anticipato del contratto di licenza per il design, la produzione e la distribuzione mondiale di occhiali da vista e da sole a marchio Chopard Eyewear.

 

Per il player di Longarone, che in portafoglio ha i marchi di proprietà Lozza, Lozza Sartoriale, Police e Sting e licenze come Blugirl, Blumarine, Escada, Furla, Lanvin, Loewe e Trussardi, per citarne alcune, si tratta del consolidamento di una sinergia che va avanti da oltre un decennio, con la prospettiva  di «cogliere nuove opportunità di crescita per questo marchio esclusivo e prestigioso», come commenta Ennio De Rigo, presidente del gruppo.

 

«Lo spirito e l’essenza di Chopard - aggiunge Caroline Scheufele, co-presidente e direttore artistico del brand - sono colti e rappresentati alla perfezione negli occhiali da vista e da sole creati dalle mani esperte dei migliori artigiani di De Rigo».

 

La collaborazione punta alla realizzazione di prodotti esclusivi, come tengono a sottolineare i vertici della realtà veneta: «All’interno dell’azienda di Longarone si trovano veri a propri gioiellieri dell’occhiale, artigiani che grazie alla loro maestria creano gli occhiali Chopard, seguendo processi produttivi tipici dei mondo della gioielleria e dell’orologeria. La loro quotidiana attività si sviluppa all’interno di un'isola produttiva dedicata, dove ogni persona si occupa di assemblare un occhiale Chopard dall'inizio alla fine».

 

stats