marchi storici a una svolta

Lanvin: l'acquisizione da parte di Fosun sarebbe cosa fatta

Nulla ancora di ufficiale, ma sembra che nel testa a testa tra Mayhoola e Fosun International per accaparrarsi Lanvin l'abbia spuntata il player cinese.

 

Lo rivelano due fonti, una finanziaria e l'altra industriale. Come riporta fashionnetwork.com, l'intesa - che sarebbe già stata siglata venerdì 9 febbraio - dovrebbe prevedere un investimento di oltre 100 milioni di euro da parte di Fosun nella griffe, da tempo in difficoltà finanziarie.

 

L'imprenditrice taiwanese Shaw-Lan Wang resterebbe come azionista di minoranza.

 

Fondato nel 1992 da Guo Guangchang, tuttora al timone, Fosun - che per ora non ha rilasciato dichiarazioni - ha partecipazioni in diversi campi, compresa la moda: controlla per esempio la maggioranza del marchio italiano Caruso.

 

Lanvin è nel calendario ufficiale della fashion week parigina, ma si limiterà a una presentazione della collezione autunno-inverno 2018/2019, disegnata da Olivier Lapidus, alla sua seconda stagione di direzione creativa (nella foto, la primavera-estate 2018 di Lanvin).

 

stats