Matricole di Borsa

Monnalisa: esordio positivo sul mercato Aim

Debutto all'insegna dei rialzi per Monnalisa sul mercato Aim di Borsa Italiana (Mercato Alternativo del Capitale). In mattinata il titolo dell'azienda di abbigliamento infantile di alta gamma è arrivato a registrare un +5% e poco dopo le 17 segna un +2,33% a 14,07 euro per azione (13,75 euro il prezzo di collocamento). L'indice di riferimento, il Ftse Aim Italia, si muove invece in territorio negativo (-0,76%).

Con l'Ipo sono stati collocati quasi 1,3 milioni di azioni, di cui 1,24 milioni circa da aumento di capitale a pagamento, che hanno permesso di raccogliere quasi 17 milioni di euro. La famiglia fondatrice Iacomoni (nella foto, il presidente Piero Iacomoni al momento del "bell-ringing") ha ceduto 54.500 azioni attraverso la Jafin Due, incassando quasi 750mila euro. Il flottante è circa il 25,7% del capitale sociale.

La quotazione supporterà la trasformazione della società aretina - come ha spiegato il ceo Christian Simoni - da Pmi familiare a piccola multinazionale, «da azienda che esportava ad azienda che investe direttamente all'estero, da puro wholesaler a realtà multicanale».

e.f.
stats