Mentre si prepara all’Opa per Tom Tailor

Fosun International potrebbe quotare il business della moda

Fosun International, gruppo cinese che in Europa controlla marchi come Lanvin, Caruso e Wolford, starebbe pensando a un’Ipo per il futuro del fashion business. 

Lo riporta jingdaily.com citando il media cinese LadyMax, che ha riportato le parole di Chen Qiyu (nella foto), co-president di Fosun International, il quale non ha fornito ulteriori dettagli in merito al progetto e alle sue tempistiche.

In questi giorni Fosun è sotto i riflettori per il lancio di un’offerta pubblica per acquisire le azioni dell’insegna tedesca di abbigliamento Tom Tailor non ancora in suo possesso. Il prezzo per l’Opa, che partirà il 13 giugno prossimo per concludersi il 26 successivo, è fissato a 2,31 euro per azione.

Fosun ha cominciato a investire in Tom Tailor nel 2014 e in febbraio ha incrementato il suo pacchetto, portandolo al 35,35% che, ai sensi della legge tedesca, comporta un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria. In quell’occasione l’insegna è stata valorizzata 96 milioni di euro.

 

e.f.
stats