mercato italiano +9,3%

Gruppo Teddy: nel 2018 vendite stabili e nuovi investimenti nella crescita

Il 2018 si è chiuso per il Gruppo Teddy con un fatturato consolidato di 642 milioni di euro (650 milioni a cambi costanti), stabile rispetto al 2017. Il mercato italiano, salito dal 47,3% al 52,5% del business, si è dimostrato molto dinamico, sfiorando i 337 milioni (+9,3%).

L'ebitda adjusted è stato pari a 77,2 milioni di euro - in precedenza erano 83,3 milioni -, con un'incidenza sul fatturato  del 12% (13% nel 2017).

Il valore delle vendite dei prodotti nel mondo a prezzi retail, Iva compresa, è stimato intorno a 1,139 miliardi di euro, contro gli 1,132 miliardi del passato esercizio.

La posizione finanziaria netta mostra un saldo positivo (a credito) di 46,2 milioni di euro.

Un comunicato sottolinea la consistenza degli investimenti nella crescita, «che non si fermano nonostante la fase negativa attraversata dal mercato dell'abbigliamento, oltre all'instabilità sociale e valutaria», basati su quattro cardini: brand, digitale, logistica e formazione.

Dopo aver stanziato 32,3 milioni di euro per lo sviluppo della rete vendita e del marketing nell'arco di un anno, nel 2018 un ulteriore milione di euro è stato destinato alla formazione.

Sempre nel 2018 uno dei tre brand di punta del player italiano del fast fashion, Terranova, ha implementato in 35 negozi sparsi per 11 nazioni il format Welcome, ispirato alla solarità della riviera romagnola (il Gruppo Teddy ha sede a Rimini, ndr).

In parallelo,
Calliope ha investito nell'ampliamento dell'offerta, che ha portato al lancio dell'underwear e, a inizio 2019, del kidswear. Il totale delle nuove aperture retail di Terranova e Calliope è stato di oltre 90 vetrine, per un totale di 617 store in 40 nazioni.

Infine, il numero di monomarca dell'insegna
Rinascimento si è portato a 54, contraddistinti da un nuovo concept.

Rinascimento ha tra l'altro lanciato la formula commerciale Fits You, che permette ai retailer affiliati di sfruttare in modo personalizzato il know how del marchio, usufruendo di una serie di servizi commerciali relativi ai riassortimenti continui del prodotto, ai diritti di reso, al sistema di loyalty e a particolari scontistiche nel periodo di saldi: beneficiano di Fits You 37 shop, di cui 19 sul nostro territorio.

La nota fa inoltre il punto sull'andamento del gruppo, fondato da Vittorio Taddei nel 1961, in un arco di tempo più lungo rispetto al semplice fiscal year.

Emerge, per esempio, che dal 1998 al 2018 il Cagr, ossia l'incremento medio annuo del giro d'affari, è stato pari al 15,7%, mentre dal 2008 al 2017 il numero di dipendenti è aumentato di almeno il 30%, raggiungendo il +314% (fonte Affari&Finanza/Ufficio Studi Mediobanca).

Gli investimenti in welfare riguardano il 4% degli utili, concretizzandosi in attività come gli asili aziendali, aperti anche ai non collaboratori, il supporto a progetti sociali, la sanità integrativa e pacchetti di convenzioni per i lavoratori.

a.b.
stats