Milano Fashion Week

Anteprima: tra sport e glam, è tempo di "smile"

Gli anni Sessanta e il boom economico, lo sport e l'emancipazione: per la prossima estate Izumi Ogino, stilista di Anteprima, ha puntato sulla positività e sull'allegria, giocando con i colori, le fantasie e i materiali. E invitando tutti a godere del momento e a sorridere. Con la nuova Wirebag in versione smile o al ritmo della musica live di BigYuki.

 

«Vorrei che si tornasse a parlare di boom economico, per questo mi sono ispirata alla scena sportiva degli anni Sessanta - ha spiegato la stilista nel backstage -. Un periodo in cui le donne hanno lottato molto per evolversi ed emanciparsi. La collezione è pervasa da accenni al mondo dello sport, dal bowling al tennis al nuoto. Ho inserito molti fiori, anche in versione geomtrica e ho giocato a mixare le fantasie, osando con i colori: verde, rosso, blu e giallo. Un mix di street, ricerca ed eleganza, per dare un'idea di energia».

 

Izumi Ogino propone la sua personale ricetta per la serenità: «Dobbiamo essere più felici e godere del momento. Per questo ho scelto di far sfilare le modelle al ritmo della performance live di Big Yuki, dj, produttore musicale e compositore giapponese di fama internazionale. Per questo ho mandato in passerella la nuova Wirebag con il motivo dello smile».

 

Frutto dell'intesa con The Smile Company, la società che detiene la licenza degli smile in quasi tutto il mondo, la borsa vista in passerella ha una forma sferica con il noto sorriso che spicca ed è la prima di una collaborazione che continuerà come progetto per tutto il 2019, con la proposta di diversi formati.

 

La Wirebag con il sorriso è l'emblema di una collezione in cui predomina un'idea di freschezza e di dinamismo, proprio in ossequio al mondo dello sport stile Sixties. Ci sono gonnelline svasate stile tennis, tute in maglia bicolor, soprabiti e tuniche dalle linee dritte in tessuto e pvc, impermeabili e gonne interamente in pvc. Un mood che esplode di prepotenza nel finale di sfilata, con una sequenza di body-costumi nei toni dell'azzurro, del turchese, del salmone, del rosso o del giallo.

 

Non mancano le fantasie, sempre ispirate agli anni Sessanta: dai pattern geometrici ai motivi fiorati, che vedono protagonista il girasole, anche in versione stilizzata. Sempre nel suo mood giocoso, la stilista le ha mixate tra loro facendo attenzione a non esagerare con le dosi.

 

La parola chiave è enjoy. Un tema preannunciato dagli occhiali con le lenti rosse, allegati all'invito: «Ci sono momenti in cui è bello sentirsi "powerful", dando un twist di energia al viso».

c.me.
stats