Moda contemporary e street

White: -10% i buyer. Lo Street Market funziona: 8.800 i visitatori

Any Okolie for White Street Market

White Man & Woman risente delle difficoltà del mercato italiano. Ottimi riscontri dal nuovo format White Street Market.

L'edizione di White chiusa ieri ha registrato un calo dei buyer del 10% ma tengono le presenze dall'estero, come fanno sapere gli organizzatori di M.Seventy.

Numeri importanti per White Street Market, il salone-dedicato a streetwear e sportswear aperto allo spazio Base-ex Ansaldo (nella foto) sia ai buyer che al pubblico finale. La prima edizione, realizzata in collaborazione con Probeat Agency e nss factory, ha superato gli 8.800 visitatori tra il 16 e il 18 giugno. Anche i social media dimostrano il gradimento dell'iniziativa. In pochi giorni il profilo Instagram @white_streetmarket ha raggiunto i 3.221 follower. Sono 200.000 le impression e 50.000 le ricerche.

«White Street Market premia tutti noi - commenta Massimiliano Bizzi, fondatore di White - per il coraggio e il grande lavoro nell’aver creato una formula che innova il nostro settore e lo rende più contemporaneo. Alla prima edizione ha superato gli 8.800 visitatori e farà parte certamente del nostro futuro, solo per le edizioni dell’uomo. Le difficoltà sulla data dell’uomo per quanto riguarda l’affluenza dei buyer a Milano durante la moda uomo erano già state ampiamente evidenziate. Probabilmente è stato proprio questo a spronarci e metterci al lavoro su quello che di nuovo abbiamo inventato che coinvolge sia il B2B, sia il B2C».

e.f.
stats