Negli Stati Uniti

EssilorLuxottica: al closing l'acquisizione del partner Walman Optical

Il colosso dell’eyewear e delle lenti oftalmiche EssilorLuxottica ha portato a termine l’acquisizione di Walman Optical. Si tratta di uno dei maggiori partner del gruppo italo-francese negli Usa, specializzato nei prodotti e servizi nell’ambito della cura della vista, con all’attivo un network di 28 laboratori coast-to-coast e tre processing center.

L’operazione, annunciata per la prima volta un anno fa, «beneficerà del focus di EssilorLuxottica sull'innovazione di prodotto e di servizio, per generare nuove opportunità di crescita per Walman Optical».

Attualmente Walman Optical genera circa 500 milioni di dollari di ricavi annuali. Per conoscere le performance del 2021 di EssilorLuxottica bisognerà, invece, attendere il prossimo 11 marzo.

In ottobre, con la pubblicazione dei dati del terzo trimestre il management ipotizzava per l’intero esercizio una crescita dei ricavi «medio alta» a cambi costanti, rispetto al 2019 e un aumento fino a 100 punti base dell'utile operativo adjusted, in percentuale del fatturato.

Nei primi nove mesi i ricavi di EssilorLuxottica, inclusa l’acquisizione di GrandVision (consolidata da luglio), si sono attestati a 15,9 miliardi di euro, in aumento del 31,2% rispetto allo stesso periodo del 2020.
e.f.
stats