NEI NOVE MESI FATTURATO A 20 MILIONI

Cover 50 (Pt Torino) verso i livelli pre-Covid: gli States in crescita double digit

Cover 50, la società che opera con il brand Pt Torino nel segmento dei pantaloni alto di gamma, ha archiviato i primi nove mesi dell’esercizio 2021 con un fatturato pari a 20 milioni di euro, in aumento dello 0,4% sui 19,9 milioni dell’analogo periodo del 2020. Il 52% dei ricavi vengono dall'estero. 

La posizione finanziaria netta è positiva e pari a 17,7 milioni di euro, +4,7% rispetto ai 16,9 milioni dei primi sei mesi del fiscal year.

La linea uomo rappresenta ancora la grande maggioranza delle vendite: Pt Torino ha generato il 63% dei ricavi, Pt Torino Denim il 26%, mentre la collezione donna l'11%.

L’ebitda margin, pari al 20,2% dei ricavi e corrispondente a 4 milioni di euro, nel corso dei primi nove mesi dell’esercizio evidenzia un incremento rispetto allo stesso periodo del 2020, dovuto alla maggiore marginalità delle vendite, rappresentando un altro passo di riavvicinamento ai risultati pre-Covid.

Ottime le performance realizzate dalla controllata americana Pt Usa Corp., che al 30 settembre ha messo a segno ricavi pari a circa 2,2 milioni di dollari, in aumento del 21% rispetto a un anno fa.

Cover 50 commercializza i propri prodotti in circa 40 Paesi, tra cui Italia, Giappone, Usa, Benelux, Germania, Francia, Austria, Spagna, Portogallo, Turchia, Russia, Svizzera, Emirati Arabi Uniti, Corea del Sud e Cina.

Showroom dell’azienda sono attive a Milano, New York e Tokyo.

a.t.
stats