Nel mirino il consumer tech rosa

Ralph Lauren investe in Franklin Venture Partners

La Ralph Lauren Corporation sta per diventare partner della società americana di asset management Franklin Templeton. Come riporta wwd.com, la fashion house di New York sta per investire una cifra non ancora nota nella controllata Franklin Venture Partners, focalizzata su società private in fase intermedia e avanzata (in gergo, mid e late-stage).

Nel mirino, in particolare, ci sarebbero le aziende del settore tecnologia di consumo, con particolare attenzione a quelle guidate da donne.

«Partecipare a opportunità come questa con Franklin Venture Partners - ha commentato Patrice Louvet, presidente e amministratore delegato di Ralph Lauren (nella foto) - è un esempio di come stiamo perseguendo nuovi percorsi per l'innovazione e siamo entusiasti di supportare la crescita di queste aziende, oltre a beneficiare di approfondimenti e tecnologie che possono aiutare a guidare la nostra azienda e il nostro settore futuro».

Cavalcando il trend del momento, il mese scorso la corporation ha lanciato una collezione di moda completamente digitale, ispirata alla linea Polo Sport degli anni '90, in vendita esclusivamente su Roblox.

Un altro segmento strategico è la moda green. Non a caso nel 2020 la Ralph Lauren ha rilevato una quota di minoranza della startup Natural Fiber Welding, che si occupa della trasformazione di fibre naturali, come i rifiuti di cotone, in materiali dalle alte prestazioni.

e.f.
stats