NEL QUADRILATERO

Alessandro Varisco (Twinset): «Apriamo a Milano e poi facciamo rotta sulla Cina»

Twinset Milano rinforza la propria presenza a Milano con l'apertura oggi (19 settembre) di un nuovo flagship store in corso Vittorio Emanuele.

Il monomarca, che si aggiunge agli altri quattro store presenti in città, si estende su circa 300 metri quadri, sviluppati su due piani, interpretati dal nuovo concept store del brand.

Un nuovo avamposto per il marchio nell'orbita di Carlyle, che ha importanti obiettivi distributivi a livello internazionale: «La strategia - spiega a Fashion Alessandro Varisco, dal 2015 ceo del marchio - è di crescere nel retail, che attualmente rappresenta il 40% della torta, rispetto al 60% detenuto dal wholesale, portando questa percentuale al 50%».

Attualmente Twinset conta su circa 90 monomarca, oltre ai 50 in franchising, ma sta spingendo con gli opening, soprattutto all'estero: «A Londra - precisa Varisco - ci sono due nuove boutique, in Kings Road e a Westfield, negli Usa abbiamo aperto un pop-up come test per iniziare a penetrare il Paese e a breve Twin Set approderà a Shanghai».

Il Far East sarà uno dei focus principali per il marchio, a partire proprio dalla Cina, dove «con un partner - dice il manager - miriamo ad avviare 20-25 boutique nei prossimi quattro-cinque anni».

Il brand ha archiviato il 2017 con un fatturato di 245 milioni di euro, «con un ebitda - dichiara Varisco - cresciuto negli ultimi anni a doppia cifra e passato a 46 milioni. L'obiettivo è raggiungere il traguardo dei 350 milioni di euro, con un ebitda margin del 19-20%, nel giro dei prossimi quattro-cinque anni». (L'intervista completa ad Alessandro Varisco è uscita sul numero di Fashion in distribuzione durante la fashion week).

a.t.
stats